buying medication online

Le proposte europee sui casino online

Un fenomeno come il gioco online  e dei casino online è ormai praticamente inarrestabile e forse i Governi non vorrebbero nemmeno fermarlo se potessero, ma l’importante è riuscire ora a limitare in modo intelligente la sua diffusione, in particolari nelle classi sociali più a rischio, tutelando i minori  per esempio e ovviamente le persone più anziane. L’IMCO è stata quindi invitata a porre molti suggerimenti in riferimento al gioco d’azzardo, alle sue problematiche ed i pochi ritorni a livello economico. È stata la Commissione per la Cultura e l’Istruzione del Parlamento Europeo ad offrire uno spaccato molto chiaro su questo mondo ed a sottolineare i suggerimenti inerenti da applicare al mercato interno. Il relatore del progetto è Ivo Belet, ed ha invitato la Commissione per il Mercato Interno e la Protezione dei Consumatori (IMCO), a suggerire molti temi importanti e creare delle misure che tutelino realmente i consumatori in ogni loro forma da tutte le problematiche legate al gioco d’azzardo. La Commissione Cultura dell’Ue richiede come ovvio anche una collaborazione maggiore tra gli Stati europei in modo da fermare una volta per tutte il gioco illegale. Bisognerà quindi arrivare a delineare le sanzioni per chi infrangerà le leggi ed ovviamente uno sguardo molto attento sul match fixing che è uno dei problemi più grandi inerenti al gioco online e non solo. In questo senso sarà molto importante potenziare sia l’Europol che l’Eurojust.